Sfida te stesso nella compassione

Non è onorevole che un uomo tratti bene chi ritiene meritevole e male chi ritiene indegno. Persino i cani e altri animali fanno le feste scodinzolando quando qualcuno li tratta bene, ma abbaiano e scappano da chi li tratta male. Se ci si mostra gentili con le persone scortesi, queste cambieranno atteggiamento: è nella natura umana; va da sè essere amabili con persone cortesi. E se anche le persone rozze non cambiassero comportamento, chi le tratta comunque bene si guadagnerebbe l’affetto degli dei e dei Buddha, e quanti testimonieranno le sue azioni lo loderanno.

Hojo Shigetoki (1198 – 1261)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...