3. Tai Chi

Essendo all’inizio della mia esperienza di pratica del Tai Chi Chuan, mi rifaccio ad uno dei più grandi Maestri: Yang Chen Fu.
Non commento per ora i principi, mi riservo di scrivere qualche riflessione i singoli articoli.

XU LING DING JIN
ESSERE VUOTI, AVERE LA MENTE PRONTA E L’ENERGIA ALLA SOMMITA’ DEL CAPO

HAN XIONG BA BEI
TENERE RIENTRATO IL PETTO E STIRARE LA SCHIENA

SONG YAO
RILASSARE LA VITA

FEN XU SHI O XU SHI FENJNG
DISTINGUERE IL VUOTO E IL PIENO

CHEN JIAN ZHUI ZHOU
ABBASSARE LE SPALLE E FAR SCENDERE I GOMITI

YONG YI BU YONG LI
USARE IL PENSIERO E NON LA FORZA MUSCOLARE

SHANG XIA XIANG SUI
ACCORDARE LA PARTE SUPERIORE CON QUELLA INFERIORE

NEI WAI XIANG HE
UNIRE LA PARTE ESTERNA CON QUELLA INTERNA

XIANG LIAN BU DUAN
DUE COSE: CONTINUITA’ E NESSUNA INTERRUZIONE

DONG ZHONG QIU JING
CERCARE LA CALMA NEL MOVIMENTO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...