5. Le nostre biblioteche

bibliotecaVisto che spesso citiamo testi da cui traiamo spunti per lavorare sulla nostra ricerca del Chi (Ki) crediamo sia bene elencarveli:

Tai Chi Chuan e Meditazione, di Da Liu.
I capitoli più interessanti del libro riguardano i metodi di respiro e, soprattutto, il Piccolo e il Grande Circuito Celeste.

Il tao del tai-chi chuan, di  Jou Tsung Hwa.
Molto interessante tutta la parte che affronta il tema della condensazione del Chi. Sono solo metodi di visualizzazione mentale?

Tai Chi e potenza marziale, di Yang Jwing Ming.
La parte più corposa e anche più complessa è quella che riguarda le Jin, le cosiddette energie (o qualità) interne del corpo.

T’ai Chi Ch’üan. La storia, la filosofia, i principi classici, l’esercizio fondamentale, le tecniche dinamiche, le applicazioni marziali. Di Chang Dsu Yao e di Roberto Fassi.
Libro che si presenta da solo, è la summa della forma della scuola Chang con tutte le posture e le applicazioni. Molto bello il capitolo sui meridiani del corpo.

La ricerca del ki, di Kenji Tokitsu.
Libro a mio parere monumentale per chi come noi ricerca il Ki. Scritto benissimo, è fonte di ispirazione continua per capire cos’è il Ki.

Tredici saggi sul T’ai Chi Ch’uan, di Cheng Man Ching.
Bellissimo libro che riporta le basi tecniche e scientifiche del Tai Chi.

I movimenti del silenzio, di Gregorio Manzur.
Romanzo autobiografico di formazione, pieno di spunti interessanti.

Karate Sconosciuto: la parte nascosta del karate tradizionale, Enzo Montanari.
Un libro di approfondimento su aspetti poco allenati nel karate di massa.

I Kata Classici: nell’insegnamento dei grandi maestri, Werner Lind.
Forse uno dei pochi libri che davvero si sono impegnati nella ricerca delle radici dei kata.

Il grande libro del Karate, Cesare Barioli.
Un libro datato ma ben fatto, uno dei primi che ho acquistato ma ancora uno dei primi che consulto. Una panoramica completa dei 4 stili maggiori giapponesi e qualche pagina densa di ricerca storiografica.

Bubishi: la bibbia del karate, Patrick McCarthy.
Dove arriva e quando è nato il karate tradizionale di okinawa e quindi quello giapponese? non esiste una risposta definitiva ma questo libro deve esserci nella biblioteca di ogni karateka.

Kata: forma tecnica e divenire nella cultura giapponese, Kenji Tokitsu.
Per ogni amante dei Kata. Come il kata non sia un invenzione delle arti marziali ma nasca dal profondo culturale giapponese.

Tao-te-Ching: il libro della via e della virtù, J.J.L. Duyvendak.
Un classico tra i più profondi e ampi della tradizione cinese.

La saggezza dei maestri zen: nell’opera di Sengai, Paolo Lagazzi.
Koan Zen per entrare nella cultura zen. Non di certo un libro semplice.

Jeet Kune Do: il libro segreto di Bruce Lee, Bruce Lee.
Uno dei primi libri che ho preso. Sfata la facciata di star di Hollywood mettendo in risalto sua profondità di filosofo marziale e praticante alla ricerca della Via.

Il libro dei 5 anelli: la vita come strategia, Miyamoto Musashi.
Sicuramente il più grande guerriero giapponese spiega il suo stile di combattimento e quindi di vita.

Hagakure: il codice segreto dei samurai, Yamamoto Tsunetomo.
Il libro profondo che aiuta ad entrare non solo nel mondo dei samurai ma nella loro cultura e psicologia. Non è un libro semplice.

Lo Zen e la Via del Karate, Kenji Tokitsu.
Un profondo trattato sul rapporto tra Zen e Karate in una visione tradizionale della ricerca della Via nel budo giapponese.

Il Ki e il senso del combattimento, Kenji Tokitsu.
Come l’aver percezione del Ki porta ad un diverso tipo di combattimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...