Arte dello squilibrio

Nella mia nuova avventura nell’aikido sto iniziando a fare un pò d’ordine su quali siano i concetti fondamentali da radicare fin da subito. Il primo che mi sembra palese quanto importante, è quello della rottura dell’equilibrio fisico dell’avversario. Colgo poi, ma penso sarà un qualcosa di più avanzato, la presenza della necessità di una rottura anche dell’equilibrio psicologico. Cosa che invece ho allenato nel nel kumite del karate attraverso movimenti e atteggiamenti variabili all’interno del combattimento.

Come saprai l’Aikido è (sinteticamente) la Via dell’Armonia, definizione che richiama molto l’idea di equilibrio. In fisica l’equilibrio è dato dalla presenza contempornea di forze agoniste e antagoniste equivalenti. Se questo viene a mancare allora si ha uno squilibrio. La dinamica dell’aikido, per come fin ora l’ho imparato io, si basa sul portare l’avversario verso uno squilibrio. Certo non basta semplicemente spingere il compagno di allenamento per fargli perdere l’equilibrio in modo efficace. Quello a cui si deve puntare è usare la sua intenzione di attacco/presa per mantenerlo in moto continuo fino a portarlo a terra in una posizione di bloccaggio.

La parte più difficile e la più fondamentale allo stesso momento è quella del mantenimento del moto finalizzato allo squilibrio. In questo gesto secondo me si vede la differenza dalle altre arti. Non è più uno scontro diretto, da impatto, ma è un movimento a due, dove chi spezza l’equilibrio inevitabilmente la fa da attore principale alla ricerca di uno punto finale di armonia.

Ti faccio un esempio grazie ad un video su youtube su Iriminage:

Purtroppo non ho trovato un video migliore, ma credo ti faccia capire. Cosa ne pensi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...